Archive for novembre 2007

Baso Award’s 2007

novembre 20, 2007

Da buon studioso della pubblicità e di tutti i meccanismi che ne fanno parte non posso fare a meno di pubblicare due dei migliori spot che abbia mai visto in tv fino ad ora e che sinceramente mi hanno davvero colpito e fatto sorridere un po’ 😀

Al primo posto in assoluto colloco lo spot dell’Axe, trovo che sia davvero una genialata di spot :D. Musica apocalittica composta da Karl Jenkins + donne arrapate= una pubblicità sicuramente di successo.

Al secondo posto invece si piazza lo spot della Volkswagen Touran con park assist, una musica di sottofondo che è l’essenza del messaggio pubblicitario dello spot… ossia il riferimento alla mitica Supercar guidata da David Hasselhoff nel omonimo telefilm 😀

 

Annunci

Now on Vox.com

novembre 20, 2007

Scrivo questo breve post per annunciare l’apertura del mio blog su piattaforma Vox che verrà aggiornato in parallelo a questo 😉

Fateci un salto

WiMax per tutti… o quasi

novembre 13, 2007

Non tutti viviamo in grandi città e parlare di connessioni adsl a 20mbps o addirittura parlare solo di ADSL in una zona montana è come parlare di qualcosa di fantascientifico… Ma esisterà qualcosa no? Siamo nel XXI secolo e si stanno facendo progressi tecnologici in continuazione, nuovi mezzi di comunicazione spuntano come funghi e tra questi una tecnologia assai interessante nel mondo delle connessioni è nata da qualche anno ormai; sto parlando del WiMax ossia la tecnologia wireless ad ampio spettro che permetterebbe l’uso di internet anche nelle zone più ostiche, come valli montane, e difficili da allacciare con la normale linea ADSL.
Un ripetitore wimax copre una zona di 50 km e i costi di impianto sono molto bassi, basti pensare che in paesi come la Cina sono stati adottati e ha contribuito notevolmente all’azzeramento del Digital Divide, ossia quel divario tra chi puo’ accedere all’uso di nuove tecnologie e chi non puo’permetterselo per motivi economici o semplicemente per l’assenza delle infrastrutture stesse.

In molti paesi d’Europa, come Francia,Spagna,Germania e il Regno Unito, questo tipo di tecnologia è già attivo ai clienti e soprattutto è offerto a prezzi competitivi e non speculativi. Quindi perchè come al solito noi italiani siamo sempre indietro rispetto agli altri? La risposta ufficiale è che non si sono ancora trovate le frequenze ufficiali da assegnare al segnale wimax perchè erano proprietà del ministero della Difesa e quindi impiegate a usi militari… ma c’è un altra versione, e che a detta mia è la più plausibile,ossia che ci sia stato un freno da parte delle compagnie di telefonia mobile, che hanno investito a caro prezzo nella tecnologia UMTS e temono l’avvento del WiMax.

Quindi cosa fare per combattere il digital divide? La soluzione perfetta sarebbe dare un accesso gratuito alle frequenze del WiMax in modo che tutti, nessuno escluso, possano usufruire di internet. Ma come tutti ben sappiamo questo è praticamente impossibile senza contare che viviamo in un paese chiamato Italia dove si fa a gara per chi te la mette prima nel c**o e difatti qualcuno ha avuto un illuminazione riguardo l’intera faccenda… mi sto riferendo a Paolo Gentiloni che ha avuto la brillante idea di mettere al bando i 35 brevetti del WiMax e di includere nella competizione le 4 compagnie di telecomunicazione più grandi d’Italia ossia Telecom, Wind, Vodafone e H3G che per altro sono le portatrici del problema del digital divide.
Tutto questo, a detta di Gentiloni, servirebbe per incrementare la competizione tra le compagnie… il fatto è che quando si trova qualcosa su cui speculare la palla viene colta al balzo e chi ci rimette siamo sempre noi utenti.

Per questo è il momento di fare qualcosa e impedire di farcela infilare sempre in quel posto da questi personaggi, di seguito trovate il link per firmare la petizione fatta partire dal Blog di Beppe Grillo.
Se volete sapere di più sul Digital Divide e WiMax vi consiglio di visitare questi siti:

Digital divide (Wikipedia) | Anti-DigitalDivide | WiMax (Wikipedia) | WiMaxItalia

Idiozia ai limiti dell’umana concezione

novembre 9, 2007

Premetto che questo video è molto fuori dai normali argomenti che scrivo su questo blog, ma non potevo fare a meno di non pubblicarlo dato l’alto tasso di idiozia 😀

Questo dimostra che se avessero studiato un po’ di fisica non avrebbero fatto una cazzata simile 😀

Rimuovere i virus di msn

novembre 8, 2007

Capita a volte che uno dei nostri contatti sia infettato dal tipico virus del “Album fotografico” e che involontariamente lo inoltri agli altri contatti presenti sulla sua lista. Ma come riuscire a debellare questi virus che per altro non sono riconoscibili all’istante dai nostri antivirus? Esiste un programma, freeware, chiamato LiveKill che funge da antivirus apposta per live messanger. Questo programma funziona perfettamente su WinXp e Vista e il suo archivio virus si aggiorna automaticamente ed è pronto contro tutti i malware, virus e trojan che sono in circolazione; l’unica pecca è che non è disponibile nella nostra lingua, ma solo in inglese,francese e spagnolo.

Particolarmente consigliato a coloro che non sono tanto esperti nella rimozione manuale dei virus 😉